Si chiama Race Scout ed è lo strumento on-line di Mercedes-AMG in collaborazione con Lab1886. Un vero e proprio social network, unico nel suo genere e che cresce grazie al contributo di ogni nuovo utente. Offrire maggiori possibilità di scambio d’informazioni nel campo del Motorsport. Dove e quando è impegnato un determinato team, piuttosto chi ha bisogno di nuovi piloti oppure quale pilota ha sufficiente esperienza ed è alla ricerca di nuovi impieghi. Domande alle quali Race Scout potrà dare risposta.

Race Scout verrà presentata in occasione della 24-Ore di Dubai, 12-13 Gennaio 2018. Alla gara endurance i piloti ed i team potranno registrarsi per la prima volta tramite Racescout.com, e funzionerà in beta testing.

Race Scout: come funziona

Dopo aver effettuato il log-in, sia i piloti sia i team possono creare le proprie pagine di profilo; nel sistema sono già inserite diverse competizioni automobilistiche, percorsi e vetture del campo GT3 e GT4. Diverse funzioni di filtro consentono di eseguire ricerche in base ad opportunità d’ingaggio idonee o caratteristiche specifiche dei piloti. Un servizio di messaggistica integrato permette di definire i dettagli della possibile collaborazione.

I team disporranno di un efficace strumento per ottimizzare l’impiego delle proprie vetture da gara. I piloti avranno il vantaggio di una panoramica completa dei posti a disposizione, con l’opportunità d’incrementare la propria attività.