01Look dai colori scomposti e dalle linee geometriche, con tanto spazio per la fantasia e lo stile, caratterizzano la proposta di Maryling per la nuova stagione, con vere e proprie opere d’arte che prendono vita sul corpo della donna con i parka e gli abiti della primavera estate 2019.

Le composizioni di colori e i geometrismi disegnano i tableau coat e gli art dress del brand, in una “Gaudì attitude”, in un vernissage di spunti in cui l’arte e lo street style si fondono in maniera creativa ed elegante. L’imprinting delle forme è architettonico – proporzioni perfette, volumi studiati – e si unisce a un’espressione artistica che rilegge le fascinazioni dell’artista catalano e diventa sperimentalismo da indossare e da portare nelle strade di tutto il mondo in una combo irresistibile.

Una leggerezza neo-modernista che, grazie ai colori, dà vita a parka simili a tele tout court: impermeabili come trench, versatili come cappotti, ricchi di un astrattismo casual che li rende irresistibili. Lunghezza ideale e taglio fashion, linea sartoriale arricchita da dettagli urbani e classici che si contrappongono alle cromie accattivanti in un tripudio di colori intensi e pieni, sempre luminosissimi.  Capispalla capaci di riflettere un’estetica forte e senza compromessi seguendo il fil rouge di uno sperimentalismo vitale, sempre pronto a creare stili diversi per vestire la femminilità contemporanea.

La donna di Maryling  predilige pattern fantasiosi che disegnano la fluidità dei nuovi abiti, a metà tra il painting e i grafismi più pop: colori come pennellate accompagnano le silhouette di vestiti morbidi e accattivanti, veri capolavori da indossare. Un mix di cromie sature creano una vivace confusione tipica del caos artistico rendendoli tele da indossare e da abbinare a deliziose cloche en pendant.