Il Salone dell’Auto di Torino arriva alla 4ª edizione con tante novità. La prima è l’estensione: dal Parco Valentino si diffonderà per la città di Torino, trasformando le piazze in padiglioni a cielo aperto.

Piazza Vittorio Veneto, piazza San Carlo, corso Cairoli, piazza Castello, piazza Carlo Alberto, Parco Dora, piazza Carignano, piazza CLN, piazza Palazzo di Città, piazza Carlo Felice, piazza San Giovanni, piazza Bodoni, piazza Solferino, piazza Carlo Emanuele II, lungo Po Murazzi, via Monferrato, corso Marconi, piazzetta Reale e piazza Montale, saranno divise per club di appartenenza o per marchio.

Le supercar sfileranno partendo dalla “propria” piazza, per poi attraversare il centro storico della città e costeggiare il fiume Po, lungo i Murazzi, passando da via Roma.

Road to Parco Valentino

Il Salone dell’Auto di Torino nel 2018 parte “da lontano”. Milano, Brescia, Firenze e Modena sabato 9 e domenica 10 giugno diventeranno punti di partenza per le supercar. I proprietari di Porsche, Ferrari, Lamborghini, McLaren, Maserati, Pagani, Mercedes-Benz AMG, BMW M series, Audi RS, Aston Martin, Bentley, Rolls Royce, Jaguar e Lotus e di altri modelli sportivi o iconici selezionati previa iscrizione, daranno vita a “Road to Parco Valentino”. Giunti a Torino potranno parcheggiare nella piazza riservata al loro brand o club, creando uno spettacolo nello spettacolo, uno stop in car display a disposizione del pubblico prima di partire per le parate in città, divise per categorie.

Il Gran Premio Parco Valentino si svolgerà domenica 10. I partecipanti potranno guidare attraverso piazza Castello, via Roma, e poi sui tornanti di Superga, fino a giungere alla Reggia di Venaria: un percorso di 40 km, dal grande piacere di guida.

Per partecipare agli eventi dinamici del Salone dell’Auto di Torino sarà necessario
compilare il form sul sito www.parcovalentino.com attraverso il quale i proprietari di supercar e auto classiche potranno iscrivere la propria vettura.