ha annunciato il lancio di una fotocamera tascabile che rivoluzionerà il mondo dei vlog: la nuova ZV-1, una soluzione “all-in-one” leggera e compatta.

Progettata appositamente per vlogger e ideatori di contenuti, la ZV-1 coniuga un’estrema semplicità d’uso a una tecnologia di imaging senza compromessi, prospettandosi come lo strumento perfetto per chiunque si dedichi alla creazione di contenuti, indipendentemente dalle competenze.

La nuova fotocamera ZV-1 di Sony ha i video nel DNA ed è frutto di un confronto diretto con la grande community dei creativi che non si accontentano di utilizzare prodotti ibridi: partendo dal loro feedback, Sony ha ideato un prodotto inedito, dedicato a chi mette al primo posto la creazione di contenuti. Il design innovativo è accompagnato da tecnologie, impostazioni e modalità senza precedenti, che permettono di realizzare contenuti come mai prima d’ora. L’obiettivo della ZV-1 è quello di mettere in risalto il soggetto in qualsiasi ambiente e ogni singola funzione è ottimizzata per poter essere utilizzata da chi ha fatto dei vlog un’attività quotidiana, a qualsiasi livello.

Sony ZV-1
Sony ZV-1

La ZV-1 è provvista di un sensore d’immagine CMOS Exmor RS® di tipo stacked da 1” con chip DRAM e di un obiettivo Vario-Sonnar T* 24-70 mm[i] F1.8-2.8 ZEISS® con un’apertura abbastanza ampia da creare meravigliosi effetti sfocati (bokeh), che fanno emergere il soggetto sullo sfondo. Soggetto che il sistema di autofocus all’avanguardia di Sony provvede a seguire e ancorare con estrema prontezza e precisione. La nuova ZV-1 monta anche un processore d’immagine BIONZ X™ con chip di acquisizione LSI, sinonimo di elevata risoluzione e livelli minimi di rumore per immagini di qualità superiore, accompagnate da opzioni audio altrettanto versatili e ad alte prestazioni. ZV-1 è la prima fotocamera compatta di Sony dotata di touchscreen LCD inclinabile ad apertura laterale, che semplifica la composizione degli scatti in modalità selfie, quando sono collegati accessori audio esterni. Per soddisfare tutti i requisiti di ripresa, inoltre, ZV-1 offre funzioni video avanzate quali la registrazione in 4K[ii] e la stabilizzazione delle immagini integrata nel corpo macchina.

 

Passaggio immediato fra due modalità bokeh

Per scegliere fra due livelli di sfocatura in secondo piano (bokeh) durante le riprese, la vlog camera ZV-1 si avvale di una soluzione molto semplice: la nuova funzione Bokeh Switch, che regola in un attimo l’apertura ottica per rendere lo sfondo più o meno nitido senza compromettere la messa a fuoco del soggetto. Il pulsante è collocato sul lato superiore della fotocamera ed è quindi accessibile anche quando ci si riprende.

Messa a fuoco del soggetto

Rimanendo in tema di semplificazione, ZV-1 ha pensato anche a chi produce recensioni di prodotti e contenuti video analoghi. Da oggi non è più necessario mettere una mano dietro all’oggetto per metterlo a fuoco correttamente: ci pensa l’impostazione Product Showcase, che in pochi istanti riesce a spostare il fuoco dal volto del soggetto all’oggetto davanti all’obiettivo, con la massima fluidità.

Attingendo alla tecnologia di fascia alta sviluppata per le serie RX e α™ (Alpha™), la nuova fotocamera dispone di un autofocus avanzato (AF) che segue i protagonisti del filmato con insuperabile precisione e velocità, senza mai perderli di vista. Per mantenere il soggetto o i soggetti perfettamente nitidi anche nel bel mezzo di una folla, le funzioni Real-time Eye AF[iii] e Real-time Tracking per i video mantengono la messa a fuoco fissa sull’occhio o il viso giusto, oppure la spostano tra più soggetti, controllando opportunamente la velocità dell’AF e la sensibilità del tracking.

Massima priorità al viso

Se le condizioni di illuminazione cambiano all’improvviso, come quando si cammina all’aperto in una giornata di sole e si passa di colpo in una zona d’ombra, entra in azione la nuova funzione di esposizione automatica (AE) Face Priority, che rileva prioritariamente il viso del soggetto e lo ritrae nella luce ideale regolando l’esposizione. Questa tecnologia AE, inoltre, neutralizza i bruschi cambi di esposizione, ad esempio se il soggetto volta repentinamente le spalle all’inquadratura, per evitare di ottenere scatti bui o bruciati.

Colori naturali

Nella ZV-1, la scienza del colore è stata messa a punto per ottimizzare i toni dell’incarnato. Il volto del soggetto, soprattutto in modalità selfie, è esaltato da una pelle levigata e naturale, mentre bocca e occhi sono sempre perfettamente definiti sia nei filmati che nei fermi immagine.

Suoni cristallini

Un contenuto di alta qualità si riconosce anche dall’eccellenza e dalla limpidezza dei suoni, che la ZV-1 garantisce grazie a opzioni audio affidabili e versatili. Prima fra tutte il nuovissimo microfono direzionale integrato a tre capsule di Sony: ottimizzato per l’acquisizione dei suoni provenienti da davanti, registra in modo nitido la voce del soggetto, limitando i rumori di sottofondo, in particolare quando ci si riprende. E, per la massima flessibilità, la ZV-1 include anche un jack per microfono da 35 mm standard (3,5 mm) e una Multi Interface Shoe™ (MI Shoe) per collegare microfoni esterni o il paravento in dotazione[iv], utile a ridurre l’interferenza del vento.

Design e funzionalità a misura di vlog

La ZV-1 è nata per gli ideatori di contenuti e i vlogger. Leggerissima e a prova di ingombro (294 g ca. / 105,5mm x 60,0mm x 43,5 mm), è la prima fotocamera compatta di Sony a vantare uno schermo LCD ribaltabile ad apertura laterale, che semplifica il set-up utilizzando la MI Shoe con i microfoni esterni opzionali, senza bisogno di altri supporti di montaggio.

La ZV-1 si può tenere agilmente con una mano sola, grazie alla comoda impugnatura e all’ampio pulsante REC collocato sopra il corpo macchina per avviare facilmente le riprese. La luce rossa collocata sul lato anteriore segnala se la registrazione è in corso.

Gli ingegneri di Sony hanno inoltre migliorato la stabilizzazione delle immagini per ottenere video ben fermi anche in caso di riprese a mano libera e in movimento. Registrando in HD (modalità Active), la stabilizzazione ottica ed elettronica combinata riduce le vibrazioni fino a 11 volte in più[v] rispetto allo SteadyShot™ standard, o fino 8 volte in più[vi] girando in 4K con l’Optical SteadyShot (modalità Active). La ZV-1 è compatibile anche con l’impugnatura con telecomando wireless GP-VPT2BT, per chi preferisce la praticità di una connessione wireless senza rinunciare a comfort e stabilità.

Funzioni AV ai vertici della categoria

Nonostante il formato compatto, la nuova ZV-1 offre numerose opzioni di ripresa professionali, tra cui:

  • Riprese video in 4K con lettura completa dei pixel e zero binning nel formato XAVC S™ con bit rate elevato[vii]
  • Ingresso per microfono da 3,5 mm (standard di settore)
  • Hybrid Log-Gamma (HDR)[viii] / S-Gamut3.Cine / S-Log3, S-Gamut3/S-Log3
  • Scatto a intervalli[ix] per suggestivi video in time-lapse[x]
  • Riprese in super slow motion[xi] fino a 1000 fps[xii]
  • Compatibilità con l’add-on “Modifica video”[xiii] dall’app mobile Imaging Edge™” per la stabilizzazione dell’immagine[xiv] e opzione di editing degli Highlight per adattare i rapporti d’aspetto a Instagram e altri social.

Streaming live con ZV-1

All’occorrenza, ZV-1 si può trasformare in una webcam collegandola a un PC[xv] tramite USB, per poter interagire con i follower in tempo reale e sfruttare al tempo stesso la tecnologia di imaging avanzato e le funzionalità uniche della fotocamera. Il nuovo software per PC di Sony sarà disponibile a luglio 2020.

Disponibilità

La vlog camera ZV-1 sarà disponibile in Europa a partire da giugno.

Per i dettagli completi di ZV-1, consultare il sito: www.sony.it

Per guardare il video prodotto dedicato a ZV-1, visitare: https://www.sony.it/electronics/vlog