Arriva Oppo Reno Z, nuovo smartphone con dual-camera da 48MP+5MP e fotocamera selfie da 32MP, che racchiude tecnologia all’avanguardia ed eccezionali capacità fotografiche in un design innovativo che esalta l’estetica: display notch a goccia da 6,4 pollici, dual fotocamera 48MP+5MP, fotocamera selfie da 32 MP e nuovo sensore per lo sblocco con impronta sotto schermo.

La fotocamera principale da 48 MP offre un’esperienza fotografica eccellente, Oppo Reno Z è infatti dotato di una dual camera sul retro con un sensore principale da 48 MP e un sensore di profondità da 5 MP. La fotocamera da 48MP ha un sensore Sony IMX586 da 1/2″, apertura F1.7 e obiettivo 6P, che consente di scattare foto diurne e notturne di livello professionale. Inoltre, la nuovissima Ultra Night Mode 2.0 massimizza la chiarezza e la luminosità delle immagini attraverso la riduzione del rumore composite multi-frame e la tecnologia HDR multi-frame.

Reno Z non solo scatta ritratti eccellenti con la sua fotocamera posteriore, ma anche con la selfie camera. Ha arricchito le dotazioni della fotocamera anteriore con un notevole sensore da 32MP, un’apertura F2.0 e un obiettivo 5P, per immortalare ogni dettaglio. Con un angolo grandangolare standard di 80 gradi, Reno Z può aiutare facilmente a scattare selfie con una maggiore ampiezza. Questa fotocamera selfie da 32 MP supporta anche Oppo Portrait Mode 2.0, che assicura che i selfie risultino ottimali per colori naturali e tonalità della pelle.

Lo smartphone è dotato di uno schermo Full HDOL AMOLED da 6.4 pollici full HD con una ratio 19.5:9 e un impressionante rapporto schermo-corpo del 92%. Inoltre, il nuovo Reno presenta una tecnologia di impronte digitali in-display: lo sblocco con impronta sotto schermo dotato di nuovo sistema di illuminazione, l’algoritmo di riconoscimento delle immagini con impronte digitali IA migliora del 20%-30% rispetto alla generazione precedente.

In termini di sistema operativo, Reno Z presenta anche il nuovo ColorOS 6, che utilizza un linguaggio di progettazione senza bordi per creare un senso dello spazio ottimizzando il layout dell’interfaccia utente e rimuovendo le linee di segmentazione ridondanti. Il sistema utilizza colori leggeri, eleganti e progressivi per rendere l’ombreggiatura più naturale. I nuovi font e animazioni permettono a ColorOS 6 di offrire ai consumatori un’esperienza ancora più coinvolgente su un telefono a schermo intero.