Cloud gaming: cos’è e come giocare al massimo da casa

Il cloud gaming si è ormai affermato come una parte essenziale del mondo dei videogiochi. FRITZ!Box di AVM rappresenta la soluzione ideale per giocare ovunque in casa, in qualsiasi stanza, persino in terrazza, senza perdere qualità e connessione e ottenere il massimo in termini di prestazioni e velocità. Ecco la guida di AVM con alcuni preziosi consigli per assicurare prestazioni di gioco sempre al top.

FRITZBox 4060 AX

Image: AVM

Cos’è il cloud gaming
Nel cloud gaming, i videogiochi vengono eseguiti sui server del provider anziché sui dispositivi utilizzati per giocare. I comandi vengono inviati dal controller di gioco al servizio di cloud gaming, che a sua volta trasmette le immagini e l’audio del videogioco in streaming fino al dispositivo del giocatore. Questo metodo di gioco offre diversi vantaggi, tra cui la particolarità che la grafica dei videogiochi viene elaborata da server potenti e non è necessaria una costosa soluzione hardware per godere di una qualità grafica superiore. Inoltre, il cloud gaming offre un’esperienza di gioco fluida anche su dispositivi meno potenti come notebook, PC, televisori o smartphone.

FritzBox 7530 ax

Image: AVM

FRITZ!Box per soddisfare i requisiti del cloud gaming
Il cloud gaming richiede requisiti elevati in termini di connessione internet e rete domestica, rendendo il router e le soluzioni domestiche FRITZBox la scelta ideale. Grazie alla sua efficienza nell’elaborare il traffico dati e alle alte prestazioni della rete Wi-Fi, il sistema FRITZ!Box garantisce una trasmissione dei dati senza ritardi. Inoltre, grazie alle porte LAN Gigabit, la fluidità di gioco è garantita anche con più utenti collegati contemporaneamente alla rete Wi-Fi. FRITZ!Box di AVM offre un’esperienza di gioco in modalità cloud gaming senza interruzioni, sia tramite Wi-Fi sia tramite LAN, con grafica 4K fluida e audio 5.1.

Internet veloce per una grafica straordinaria
Attualmente, diversi provider offrono servizi di cloud gaming, tra cui Xbox Cloud Gaming di Microsoft, PlayStation Plus di Sony, GeForce NOW di Nvidia e Luna di Amazon. I requisiti di connessione dei provider variano dai 5 Mbit/s per PlayStation Plus di Sony fino ai 50 Mbit/s per Xbox Cloud Gaming. Tuttavia, indipendentemente dal provider prescelto, una connessione più veloce assicura una migliore risoluzione e dettagli grafici più ricchi nei propri videogiochi. Grazie alle tecnologie DSL, cavo TV e fibra ottica, integrate nei diversi modelli FRITZBox, sono disponibili connessioni fino a 100 Mbit/s e oltre per una velocità, prestazione e rendering grafico perfetti. L’esperienza di gioco sarà quindi senza interruzioni, fluida e coinvolgente, garantendo il massimo divertimento in ogni partita.

Fonte: Comunicato Stampa

What is your reaction?

0
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
Miguel Angel Osuna Mora
Esperto di tecnologia noto per la sua profonda conoscenza e la sua passione per la divulgazione in questo campo. Comunicatore efficace, capace di rendere comprensibili concetti tecnologici complessi a un pubblico vasto e diversificato. Si dedica a esplorare e insegnare vari aspetti tecnologici, guadagnandosi un forte seguito nel campo.