La Vitra Home Collection si rinnova con l’arrivo dell’estate 2019. Con la sua vasta gamma di prodotti di design che spazia dai tavoli da pranzo e dalle sedie, ai divani e all’arredamento per home office ed esterni, trasforma ogni singolo appartamento, indipendentemente dalla città e dalle dimensioni, in un luogo familiare.

Nella primavera-estate 2019 Vitra mostra tante nuove soluzioni adatte alla vita domestica, al pranzo e al lavoro nelle grandi capitali e aree metropolitane di Parigi, Tokyo o New York.

La Vitra Home Collection comprende arredamenti, illuminazione e accessori per interni di abitazioni, tra cui classici rinomati come la Eames Lounge Chair e la Panton Chair, e inoltre numerosi pezzi realizzati da designer contemporanei. La Vitra Home Collection 2019 segue il principio del collage, ovvero l’idea che uno spazio di soggiorno dinamico possa guadagnare di tono grazie a un mix di vecchio e nuovo, alto e basso, classico e contemporaneo.

Il risultato è intenso, ricco di sfumature, di segni, di riferimenti che non vogliono essere soltanto citazioni colte, ma reinterpretazioni contemporanee, sperimentazioni radicali, tentativi istintivi. I tramonti arancioni di Milano nella sua stagione più bella si trasformano in un effetto gradient che ricopre le pareti, denunciando un’infinita voglia di libertà e colore.

I pavimenti, citano i meravigliosi ingressi dei palazzi milanesi, conservandone geometrie e decori, ma utilizzano il colore per mutarne la “palladiana”, ottenendo così un risultato simile ad opera astratta fortemente contemporanea. L’esperimento si ripete su quattro ambienti, il living, il pranzo, lo studio ed il gioco, che amalgamandosi perfettamente gli uni a gli altri, generano una nuova visone dell’abitare, fresca, briosa e mai noiosa. Proprio come la città che si vuole dipingere.

Milano entra dentro i nostri ambienti, non esiste un dentro ed un fuori, o una casa ed una città: è un luogo unico, che rappresenta e unisce tutti i suoi abitanti.