Con l’anno nuovo arriva una buona notizia per chi si è visto recapitare una multa per eccesso di velocità rilevata da un autovelox, posizionato in presenza di una pattuglia su una strada dritta. Una recente sentenza della Cassazione ha infatti ribadito che le multe per eccesso di velocità fatte con autovelox su strade rettilinee sono nulle se non c’è contestazione immediata da parte delle forze dell’ordine. Se vengono recapitate per posta in un secondo momento sono annullabili.

Per l’annullamento occorrono i seguenti presupposti:

  • La strada dove è stato rilevato l’eccesso di velocità era rettilinea (non presentava serie di curve o saliscendi)
  • Lungo la stessa strada era presente una pattuglia di agenti
  • L’eccesso di velocità è stato rilevato attraverso l’uso di dispositivi elettronici come autovelox o similari.
  • Dopo l’accertamento della violazione con autovelox non siete stati fermati dagli agenti (mancata contestazione immediata)
  • La notifica della multa avviene entro 90 giorni dall’infrazione
  • Nel verbale non viene menzionato il motivo per il mancato Alt (il perché è stata omessa la contestazione immediata).

In questi casi sarà possibile ricorrere al Giudice di Pace (o al Prefetto) per annullare il verbale. Nella pronuncia n. 27771 del 22 novembre 2017, la Suprema Corte ribadisce l’obbligo della contestazione immediata per gli agenti accertano violazioni sui limiti di velocità, lungo strade rettilinee con apparecchiature come l’autovelox, oppure, se questa non è possibile, devono scrivere sul verbale i motivi della mancata contestazione.

Su strade dritte, nulla impedisce alla Polizia stradale di posizionarsi in modo tale da fermare il veicolo di cui si è rilevato l’eccesso di velocità, per procedere alla contestazione. Chiaro il principio che se ne ricava: il verbale di contestazione non può limitarsi a rilevare che l’accertamento dell’infrazione sia stato effettuato con autovelox, bensì deve specificare chiaramente il perchè non sia stata possibile la contestazione immediata. Sarà la fine di auto ed apparecchiature mimetizzate tra i cespugli?

Photo by automobileitalia