Hilton Hotel Firenze: Anglo American Hotel Florence

Hilton annuncia oggi il piano d’apertura dell’Anglo American Hotel Florence, Curio Collection by Hilton, previsto per fine 2022. L’Hilton Hotel Firenze, con le sue 115 camere, sarà oggetto di una completa ristrutturazione in vista dell’inaugurazione ed è situato nel centro storico di Firenze, simbolo del Rinascimento e celebre patrimonio dell’umanità UNESCO.

Hilton Firenze panorama

Hilton Firenze panorama

L’Hilton Hotel Firenze Anglo American presenterà un’offerta legata al territorio in una location senza precedenti, esemplificativa della predisposizione di Curio Collection verso esperienze autentiche e selezionate. Situato nel centro storico, a due passi dall’Arno in un quartiere tranquillo nel cuore di Firenze, l’elegante hotel riflette la storia e lo charme urbano, con le tipiche serrande toscane e una corte interna illuminata dalla luce naturale, propria delle ville toscane.

Un percorso di soli 15 minuti a piedi separa l’Anglo American Hotel Florence, Curio Collection by Hilton dal centro storico della città, con la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, piazza del Duomo, il palazzo e la Galleria degli Uffizi, la Galleria dell’Accademia e l’iconico Ponte Vecchio.

Hilton Firenze panorama

Hilton Firenze panorama

Dopo una deliziosa colazione in hotel e una giornata alla scoperta del centro fiorentino, gli ospiti dell’Hilton Hotel Firenze Anglo American avranno la possibilità di rilassarsi e di sorseggiare un drink nel cortile dell’albergo e, in seguito, cenare nell’elegante ristorante, con proposte gastronomiche ispirate ai sapori e dalle tradizioni locali, con l’utilizzo di ingredienti stagionali. L’hotel offrirà anche un bar, una palestra e tre sale meeting con una capienza fino a 90 persone. La stazione di Santa Maria Novella si trova a pochi minuti di distanza dall’hotel.

L’Anglo American Hotel Florence, Curio Collection by Hilton andrà ad aggiungersi al prestigioso programma di fedeltà Hilton Honors, attraverso il quale più di 123 milioni di membri che prenotano direttamente con Hilton possono guadagnare punti per soggiorni futuri ed esperienze. Inoltre, tra i benefici immediati è inclusa la Digital Key, che permette ai membri Hilton Honors di utilizzare il proprio smartphone per prenotare il soggiorno, scegliere la stanza, eseguire il check in e aprire la porta della propria camera.

Patrick Fitzgibbon, senior vice president, development, Europe, Middle East and Africa, di Hilton ha dichiarato: “L’Anglo American Hotel Florence è una straordinaria novità della Curio Collection by Hilton, che conta circa 50 hotel già aperti o in sviluppo in Europa. In tutto il continente abbiamo assistito a un interesse crescente verso i nostri brand Collection, che permettono alle strutture di mantenere la propria identità, e nello stesso tempo possono godere dei vantaggi offerti dalle reti commerciali e dalla clientela internazionale di Hilton. Non vediamo l’ora di accogliere i nostri ospiti nel centro storico di Firenze”.

Westmont Hospitality Group ha aggiunto: “Siamo felici di rafforzare ulteriormente la nostra partnership con Hilton, dopo le collaborazioni di successo sia in Italia sia in tutto il mondo. Costruito originariamente nel 1792 come uno dei primi hotel a Firenze, con ospiti del calibro di Leo Tolstoy e Maria Callas, l’Anglo American Florence, completamente rinnovato, manterrà la propria storica imponenza e l’apprezzata eleganza, affiancate dall’affidabilità e riconoscibilità di un brand internazionale come Curio Collection”.

Hilton si lega in questo progetto ad un solido consorzio, che vede al proprio interno Oaktree, società statunitense di gestione patrimoniale; Westmont Hospitality Group, partner di investimento strategico e operatore; Unicredit S.p.A., la principale banca finanziatrice del progetto. Il progetto è guidato da un nuovo fondo d’investimento immobiliare gestito dalla società milanese Castello SGR, una delle società di gestione leader in Italia di fondi immobiliari. Il rinnovamento dell’albergo seguirà l’impegno delle parti negli investimenti sostenibili ESG, con un’attenzione particolare verso l’ambiente. Ci si concentrerà sulla ristrutturazione dell’edificio, conservandone l’architettura, nel pieno rispetto della sua storia. Le rifiniture e il reimpiego di materiali esistenti rappresenteranno parti fondanti della strategia di sostenibilità.

L’Anglo American Hotel Florence, Curio Collection by Hilton sarà situato in via Giuseppe Garibaldi 9 a Firenze. Attualmente Hilton ha due hotel attivi nel capoluogo toscano, sotto i brand Hilton Hotels & Resorts e Hilton Garden Inn.

Fonte: Comunicato Stampa

What is your reaction?

0
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
Caterina Di Iorgi
Da oltre 18 anni lavora nel mondo dei media e della comunicazione e si occupa di creare contenuti per il web e i social media. Dalla formazione in Filosofia presso l’Università La Sapienza di Roma, approda nel mondo digital dove ha collaborato con molti network editoriali italiani. Iscritta all’Albo dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti. Dal 2019 è anche responsabile Lifestyle di Quotidiano Motori.