MV Agusta 750S, nella versione progettata dal leggendario Arturo Magni e appartenuta al pilota di Formula 1 Arturo Merzario. E’ uno dei gioielli in mostra al Rétromobile in corso a Parigi.

Si tratta dubbio della più grande collezione al mondo di moto storiche di MV Agusta: da oggi gli appassionati collezionisti potranno aggiudicarsene i pezzi rari durante l’asta organizzata da Artcurial. Come vere e proprie opere d’arte motociclistica, le moto sono già esposte nel salone 2.2 di Paris Expo a Porte de Versailles. L’asta avrà invece luogo in una sala adiacente sabato 9 alle ore 14.00.

Con numerosi pezzi unici come la MV Agusta 750S, prototipi e macchine da gara, la collezione ripercorre la storia del marchio MV Agusta dall’immediato dopoguerra fino ai giorni nostri. Una mostra affascinante con alcuni esemplari che potranno raggiungere quotazioni da capogiro, si parla di alcune centinaia di migliaia di euro, come i due prototipi di 750 del 1975, o appunto la 750 S progettata dal leggendario Arturo Magni e appartenuta al pilota di Formula 1 Arturo Merzario.

Le nostre moto sono tra le più collezionabili al mondo, e constatiamo con piacere una intensa attività di scambio tra appassionati” ha detto Timur Sardarov, CEO di MV Agusta, “anche se la casa non è direttamente coinvolta nell’evento, siamo felici che il nostro marchio e la sua storia siano così ben rappresentati su un palcoscenico mondiale tra i più prestigiosi. Apprezziamo molto l’iniziativa di Artcurial così come l’alto grado di professionista e la passione dimostrate nell’organizzazione dell’asta e della mostra”.