Carnevale di Venezia a Ca’ di Dio con Atelier Pietro Longhi

Vivere il Carnevale di Venezia a Ca’ di Dio partecipando alla prestigiosa cioccolata dell’Atelier Pietro Longhi è la proposta per tutti coloro che vogliono vivere un’esperienza indimenticabile. Partecipare al Carnevale di Venezia è senza ombra di dubbio un mix di divertimento, improvvisazioni, travestimenti, musica, intrattenimento e molto altro ancora da provare almeno una volta nella propria vita.

Atelier Pietro Longhi

Atelier Pietro Longhi

Quest’anno per partecipare al più scenografico e sfarzoso Carnevale italiano il Ca’ di Dio, il cinque stelle di VRetreats firmato dall’architetto e designer internazionale Patricia Urquiola, che ne ha seguito il progetto di interior design e la direzione artistica, accoglierà gli ospiti con una proposta all’insegna della tradizione millenaria da regalare e regalarsi per vivere un momento di pura allegria.

L’hotel, fortemente connesso al tessuto della città, ben riconoscibile negli ambienti della struttura in forma di materiali, cromie, finiture e ispirazioni, ospiterà infatti l’attesissima cioccolata dell’Atelier Pietro Longhi, punto di riferimento noto in tutto il mondo per la cultura del costume e la sua alta qualità artigianale.

Un pomeriggio di intrattenimento dal sapore veneziano che si svolgerà lunedì 28 febbraio a partire dalle ore 16.30 e che sarà ambientato tra le mura di Ca’ di Dio, uno degli edifici simbolo di Venezia e della vita della Serenissima, realizzato nel ‘500 dall’architetto Jacopo Sansovino come luogo di ristoro per eccellenza in cui gli ospiti venivano accolti senza obblighi o restrizioni se non di rispettare le regole dell’antichissima Repubblica che si prendeva cura di loro in un momento di difficoltà. Ed è proprio questo luogo e la sua accoglienza libera e discreta ad aver ispirato il racconto ideato dall’Atelier Pietro Longhi, nel quale Venezia sarà impersonata da un’attrice e cantante che affiderà a parole e musica la sua storia. Un dialogo tra Venezia e la giovane Europa che inesperta chiede consigli e insegnamenti alla Serenissima Repubblica per affrontare gli Stati che litigano per avere la sua preferenza in un gioco tra Dei che vede la partecipazione di Vulcano e Nettuno.

Una rappresentazione che sarà allietata da una gustosa cioccolata dall’aroma unico creato appositamente per questo evento e dal nuovo cocktail Sansovino 2.0 che renderà omaggio al celebre architetto e che saranno serviti nella sala dell’Achemia Bar, il luogo perfetto per sorseggiare una vasta scelta di drink, dai grandi classici internazionali a tipici vini e aperitivi della storia veneta, reinterpretati con maestria dai barman esperti.

Inoltre, per l’occasione lo chef Raimondo Squeo preparerà dei cioccolatini dal cuore liquido in cui il cioccolato ruby abbraccia l’essenza della rara Rosa Mocenica, riscoperta da The Merchant of Venice e racchiusa nel Gin distillato da Zu Plun in esclusiva per Ca’ di Dio, con il frutto della passione e il cardamomo, una vera e propria chicca per i palati più raffinati.

Per godere a pieno di questa esperienza gli ospiti potranno, inoltre, concedersi una cena al ristorante VeRo: “con la nuova carta ci smaschereremo, un insieme di idee e piatti che racchiude gusti ed emozioni con un briciolo di follia” commenta Raimondo Squeo, chef di Ca’ di Dio.

Anche per Carnevale VRetreats, la collezione di dimore di charme per gli amanti dell’arte, della storia e della cultura made in Italy, propone un momento unico per festeggiare alla scoperta di una delle più suggestive città italiane e della sua storica tradizione.

Fonte: Comunicato Stampa

What is your reaction?

0
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
Caterina Di Iorgi
Da oltre 18 anni lavora nel mondo dei media e della comunicazione e si occupa di creare contenuti per il web e i social media. Dalla formazione in Filosofia presso l’Università La Sapienza di Roma, approda nel mondo digital dove ha collaborato con molti network editoriali italiani. Iscritta all’Albo dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti. Dal 2019 è anche responsabile Lifestyle di Quotidiano Motori.