Nato dalla collaborazione degli architetti Chan+Ears e Sebastian Cox con AHEC, American Hardwood Export Council, Blushing Bar è il primo bancone bar “dell’amore” in quercia rossa americana. Composto da 10 moduli in quercia rossa americana, è pensato per la preparazione di cocktail (acqua, alcohol, frutta, erbe, holder, ghiaccio, bicchieri, soda, lavandino). Tutti i moduli si connettono per formare la particolare struttura circolare e sono tinti con una nuova tecnica sperimentata per far risaltare il colore e le venature del legno.

Per tingere il legno per Blushing Bar, Sebastian Cox ha creato con il suo team una serie di buchi uniformi nella fitta rete di venature della quercia rossa, circa 25 mm di profondità e 14 mm x 30 mm di larghezza. Il legno è stato poi inserito in un macchinario appositamente creato per la tintura. I buchi nella fitta rete di venatura sono stati riempiti di inchiostro calligrafico rosso. “Riempire la serie di fori ha assicurato una distribuzione uniforme dell’inchiostro lungo tutta la superficie della quercia rossa. L’uso in paricolare dell’inchiostro calligrafico ci ha permesso di ottenere un colore davvero intenso” dice Cox.

”Considerando che uno dei motivi spesso addotti per non usare la quercia rossa è proprio il suo colore dal tono più caldo rispetto alla quercia bianca – sottolinea David Venables, European Director of AHEC – usare l’inchiostro rosso potrebbe essere visto come un approccio provocatorio. Ma questo è ciò che i creativi fanno meglio: sfidano il pensiero convenzionale, stimolano il dibattito e, soprattutto, ispirano. Raggiungere un effetto estetico così intenso utilizzando esclusivamente la struttura cellulare della quercia rossa, è stato un’intuizione brillante che dimostra come una migliore comprensione del materiale possa dare nuove informazioni nel processo di progettazione.”