La Mazda CX-30 vince il Golden Steering Wheel 2019, il Volante d’Oro, in Germania, trionfando nella combattuta categoria dei SUV/crossover fino a 4,4m di lunghezza. Si tratta del primo premio vinto dal nuovissimo crossover Mazda in uno dei concorsi più importanti del settore che coinvolge i lettori. Il premio è stato consegnato a Berlino al Presidente di Mazda Motor Europe, Yasuhiro Aoyama.

Presentata in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2019, la Mazda CX-30 si posiziona fra la Mazda CX-3 e la Mazda CX-5 ed è concepita per i clienti che cercano dimensioni adatte anche all’uso in città, interni spaziosi, praticità e tecnologia motoristica d’avanguardia. La Mazda CX-30 è disponibile con i motori Skyactiv diesel e benzina, fra cui il nuovo Skyactiv-X.

Per Mazda si tratta del quinto Golden Steering Wheel ricevuto sinora, dopo quello aggiudicato alla Mazda 323 nel 1985 e 1989, alla Mazda 626 nel 1992 e alla Mazda2 nel 2014. Ci sono anche altri motivi per celebrare, con il nuovo motore Skyactiv-X che si è collocato fra i primi tre nella categoria innovazione e la Mazda3 che ha fatto altrettanto nella categoria delle auto compatte.

Giunto alla 43esima edizione, il concorso Golden Steering Wheel incorona le migliori novità automobilistiche dell’anno. I lettori del quotidiano Bild am Sonntag e del periodico Auto Bild eleggono i loro preferiti in sette categorie da un lotto selezionato di 58 veicoli, indicando le loro scelte anche per l’auto più bella “Most Beautiful Car” e per la migliore innovazione dell’anno “Innovation of the Year”.

Le tre migliori vetture elette in ogni categoria sono state poi provate su strada sul circuito del Lausitzring lo scorso ottobre. La giuria, composta da 14 piloti ed esperti del settore, ha preferito la Mazda CX-30 rispetto a Volkswagen T-Cross e Range Rover Evoque.