Sia che abbiate paura di , sia che facciate parte della categoria dei frequent flyers, è sempre interessante sapere quali sono le compagnie aeree più sicure nel 2018.

La classifica viene calcolata da Airlineratings.com, un interessante sito sulla sicurezza e sulla valutazione delle compagnia aeree. I criteri utilizzati per stilare la classifica prevede ovviamente l’assenza di incidenti gravi, ma anche il modo nel quale si cerca di prevenirli: l’innovazione, la sicurezza e gli investimenti per il rinnovo della flotta. Curiosità: le compagnie aeree che non hanno mai fatto registrare alcuna sciagura sono Finnair, Qantas e Hawaiian Airlines, della quale avevamo parlato tempo fa. Vediamo allora quali sono le migliori linee aeree del 2018.

Le compagnie aeree più sicure 2018

compagnie aeree più sicure 2018
Pixabay at Pexels

Il ristretto gruppo che può fregiarsi del titolo di compagnie aeree più sicura del mondo, è composto da 19 linee aeree:

  • Air New Zealand
  • Alaska Airlines
  • All Nippon Airways
  • British Airways
  • Cathay Pacific Airways
  • Emirates
  • Etihad Airways
  • EVA Air
  • Finnair
  • Hawaiian Airlines
  • Japan Airlines
  • KLM
  • Lufthansa
  • Qantas
  • Royal Jordanian Airlines
  • SAS (Scandinavian Airline System)
  • Singapore Airlines
  • Swiss
  • Virgin Atlantic
  • Virgin Australia.

Da notare che non sono presenti le grandi compagnie aeree americane, nessuna sudamericana e, questo non è forse una sorpresa, nessuna linea aerea africana.

Le compagnie aeree più sicure 2018: le low cost

compagnie aeree più sicure photoPhoto by TDelCoro

Per quanto riguarda le low cost, riportiamo anche in questo caso l’ordine alfabetico delle linee aeree più sicure.

  • Aer Lingus
  • Flybe
  • Frontier
  • HK Express
  • Jetblue
  • Jetstar Australia
  • Thomas Cook
  • Vueling
  • Westjet

Qualunque sia la vostra scelta, non ci resta che augurarvi buon viaggio!